Blog

Segui tutti gli aggiornamenti dal Centro Diagnostico Nardi

03/03/2016

Stenosi Aortica e deformazione al Ventricolo Sinistro


stenosi_aortica_e_deformazione_al_ventricolo_sinistro

Il valore prognostico incrementale del ventricolo sinistro in pazienti con Stenosi Aortica e frazione d'eiezione preservata

Si è cercato di valutare il grado di deformazione longitudinale globale del ventricolo sinistro, (LV-GLS) nel predire la mortalità della stenosi aortica (AS) da moderata a grave, e quella paradossale in pazienti con frazione di eiezione preservata (EF).

Sono stati studiati 395 pazienti AS (70 ± 14 anni, 57% uomini) con l'area della valvola aortica (AVA) <1.3 cm2, valutati da gennaio a giugno 2008 (esclusi grave altra malattia della valvola e FEVS <50%). Sono stati poi registrati i dati clinici ed ecocardiografici. Il LV-GLS è stato analizzato utilizzando Velocity Vector Imaging.

I pazienti con Stenosi Aortica sono stati classificati come a) moderata-severa (n = 93, AVA 1,1-1,3 cm2 b)) severa-standard (n = 161, AVA ≤1cm2, grad max fino a 40 mmHg) ec), severa paradossale (n = 141, AVA ≤1cm2 e gradiente medio <40 mmHg). Alla multivariata, l’Euroscore era 7 ± 3.

L'associazione di LV-GLS, con tutte le cause di mortalità, è stata valutata dopo rischio-regolazione utilizzando modelli proporzionali di Cox. La Mediana del LV-GLS era -14,8% (range interquartile -17,2%, -12,1%). Dopo 4,4 ± 1,4 anni, ci sono stati 92 (23%) morti. All’ analisi multivariata di Cox, l’Euroscore [HR 1,19 (1,13-1,27), p <0.001], la classe NYHA [HR 1,44 (1,11-1,87), p <0.001], chirurgia AV con il tempo-dipendente analisi covariata [HR 0,29 (0,19 -0.45), p <0.001] e LV-GLS [HR 1,05 (1,03-1,07), p <0.001] erano predittori indipendenti di mortalità. Il LV-GLS <-12,1% (4 ° quartile) è stata associato ad una sopravvivenza significativamente ridotta.

L'aggiunta del LV-GLS ai parametri clinici (Euroscore additivo + classe NYHA) ha portato ad un significativo miglioramento nella previsione di mortalità (chi-quadrato è aumentato 48-58, p <0.01).

Il LV-GLS predice in modo indipendente la mortalità nei pazienti con stenosi moderata-severa e severa con FEVS conservata, fornendo un’utilità prognostica incrementale, in aggiunta ai parametri clinici ed ecocardiografici standard.

Fonte: Circulation Imaging published on line before print October 15, 2014, doi: 10.1161/CIRCIMAGING.114.002041.
 

I Servizi Offerti